REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Consiglio Valle, in 2a Commissione iniziate le audizioni sul terzo provvedimento anticrisi

Ascoltati in videoconferenza i presidenti di Adava e Confcommercio

 

2a Commissione

AOSTA. Sono iniziate le audizioni in videoconferenza programmate dalla II Commissione del Consiglio regionale per definire il terzo e più corposo pacchetto di misure e aiuti alle imprese, ai lavoratori e alle famiglie valdostane colpite dall'emergenza nuovo coronavirus.

Ieri i commissari hanno ascoltato le richieste di albergatori e commercianti con l'audizione del presidente del'Adava, Filippo Gérard, e del presidente della Confcommercio regionale, Graziano Dominidiato.

"Sia il presidente Adava sia il presidente di Confcommercio hanno rappresentato le priorità di intervento a sostegno di due dei settori maggiormente colpiti dall'emergenza: entrambe le associazioni hanno sollecitato misure rapide, reali e snelle dal punto di vista burocratico", spiega il presidente della II Commissione, Pierluigi Marquis. "La situazione è preoccupante - aggiunge - e oggi abbiamo avuto la conferma di quanto sia importante intervenire, una volta le leggi approvate, con tempi di attuazione rapidissimi: la vera sfida è quella di mettere in atto procedimenti innovativi che diano una svolta alle modalità organizzative ordinarie. Stiamo parlando di una situazione straordinaria che va affrontata in maniera straordinaria".

Le audizioni proseguiranno nei prossimi giorni con altre categorie economiche. 

Marquis spiega ancora che la commissione ha "sollecitato il Presidente della Regione, come già indicato dall'ordine del giorno approvato dal Consiglio nella sua seduta del 17 aprile, alla ricognizione delle voci di bilancio che, insieme al rendiconto 2019 e all'assestamento di bilancio, consentirà di reperire ulteriori risorse da destinare all'emergenza: capire l'ammontare della dotazione finanziaria sarà fondamentale per delineare il terzo pacchetto di misure anticrisi".

 

E.G.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it