ADU sui 600 euro Inps: la politica ha un enorme problema morale

'Tutti i consiglieri regionali uscenti dichiarino pubblicamente se hanno beneficiato di aiuti statali o regionali'

 

Consiglio regionaleAOSTA. "La vicenda dei parlamentari e dei consiglieri regionali che hanno chiesto e percepito il bonus da 600 euro ci dice che la politica ha un enorme problema morale". Lo afferma in una nota Ambiente Diritti Uguaglianza aggiungendo che la questione "mette in luce che dietro agli scontri, ai proclami di cambiamento, al "prima gli italiani", si nasconde il solito interesse personale, il tradizionale attaccamento ai soldi e al potere".

"Abbiamo sentito - si legge nella nota - il leader del partito maggiormente coinvolto dallo scandalo (Salvini della Lega, per i meno informati) pronunciare parole dure e ultimative: "Fuori chi ha preso il bonus Iva". Per una volta (l’unica) siamo d'accordo con lui, e crediamo che all'appello dovrebbero associarsi tutte le forze politiche che parteciperanno alle prossime elezioni in Valle d'Aosta".

Adu, attraverso i portavoce Jeanne Cheillon e Alexandre Glarey e la consigliera regionale uscente Daria Pulz invitano "tutti i consiglieri regionali uscenti a dichiarare pubblicamente se hanno benefciato di aiuti statali o regionali. Vista la non irrilevante indennità percepita, ci sembra urgente fare chiarezza".

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it