PD chiederà chiarimenti agli autonomisti sulla legge 'anti-Dpcm'

Timpano: la legge per aprire locali e impianti di sci è solo una perdita di tempo

 

Partito DemocraticoAOSTA. Il Partito Democratico valdostano chiederà "chiarimenti" sull'approvazione della legge per la gestione in autonomia dell'emergenza Covid sul territorio valdostano. Lo annuncia la segretaria regionale Sara Timpano a proposito del testo "anti-Dpcm" approvato ieri dal Consiglio Valle con i voti dei movimenti autonomisti e dalla Lega.

"Domani è prevista una riunione come Progetto civico progressista. Chiederemo chiarimenti agli alleati autonomisti sull'approvazione della legge anti-Dpcm, poi faremo le valutazioni del caso", dice Timpano.

"Da parte nostra non c'è alcuna volontà di far tornare la Valle d'Aosta nel caos", aggiunge.

Il PD valdostano ha già avuto un confronto con il partito nazionale "con i quali c'è un rapporto di collaborazione, ma di certo non prendiamo ordini. Qualcuno vede la politica come un rapporto tra dare e avere, noi non seguiamo la politica dei 'vantaggi'. Con Roma - continua la segretaria regionale - abbiamo avuto un'interlocuzione sull'emergenza Covid, forse quella che è mancata è stata un'interlocuzione tra il Governo valdostano e quello nazionale".

Secondo Timpano "questa legge per poter aprire locali e impianti di sci, come si sapeva, è solo una perdita di tempo".

 

 

C.R.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it