Bon de chauffage 2014, domande on line dal 1° dicembre

Oggi il via libera definitivo del governo regionale ai nuovi criteri di erogazione

 

AOSTA. Dopo il parere favorevole del Consiglio permanente degli enti locali, oggi il governo valdostano ha varato definitivamente i nuovi criteri per l'erogazione del Bon de chauffage 2014.

Comignoli-fumoCome già previsto nella delibera provvisoria delle scorse settimane, le domande potranno essere presentate on line a partire dal 1° dicembre per gli utenti che non hanno variato situazione anagrafica mentre tutti gli altri - anche chi non ha possibilità di effettuare la procedura via web - potranno rivolgersi agli uffici comunali dal 12 dicembre 2014 al 31 marzo 2015. In entrambi i casi l'erogazione del contributo, ha ricordato in conferenza stampa a Palazzo regionale l'assessore Pierluigi Marquis, avverrà entro una decina di giorni.

Per il contributo sulle spese di riscaldamento sono stati stanziati 8 milioni di euro contro i 18 milioni del 2013 e secondo le stime della Regione quest'anno gli aventi diritti al Bon de chauffage saranno la metà rispetto al 2013.

Il contributo sarà di 300 Euro per le prime tre fasce di reddito individuate dalla delibera (sotto i 18.000 € per le famiglie con un componente; fino a 24.000 € con due componenti e fino a 33.000 € con tre componenti) e di 350 Euro per le famiglie più numerose con redditi inferiori a 40mila Euro.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it