Uvp, Alpe e M5s: "governo regionale ha tradito gli impegni assunti in Consiglio"

 

Le risorse per il sostegno a economia locale e asili nido sottratte al Fondo per l'inclusione sociale

commissione-sviluppoeconomicox200AOSTA. Il governo Rollandin ha "tradito gli impegni assunti in Consiglio regionale" sul sostegno all'economia locale e sugli asili nido e garderies. Lo affermano Uvp, Alpe e M5s in una nota dopo la discussione in 2a Commissione di una proposta di deliberazione che definisce il finanziamento per questi interventi.

L'atto, spiegano i tre gruppi consiliari, attribuisce agli assessorati competenti le risorse del fondo di gestione speciale di Finaosta per attivare gli investimenti e queste somme "provengono dal Fondo straordinario regionale per il sostegno all'inclusione sociale dei soggetti meno abbienti (che prevede per il 2015 la somma di 9 milioni di euro), approvato nell'ambito della Finanziaria regionale per il 2015/2017. Con la delibera odierna, la Giunta ha sottratto a questo Fondo 3,6 milioni di euro, che non erano destinati a questo scopo".

"Rimaniamo convinti dell'importanza di dare sostegno all'economia locale, ma riteniamo che le risorse vadano cercate altrove, magari sui fondi a gestione speciale, dove, quando è necessario, si trovano disponibilità notevoli", dicono ancora Uvp, Alpe e M5s spiegando di aver votato contro la proposta di deliberazione. "Dispiace, inoltre - concludono -, che il finanziamento per gli asili nido e le garderies sia stato inserito in questa proposta di delibera: pur essendo consapevoli che il finanziamento degli stessi sia una necessità, sarebbe stato utile avere il tempo necessario di valutare la riorganizzazione e la razionalizzazione del settore".

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it