Torna in Consiglio Valle la questione degli impiegati forestali

 

Dopo il bando della Salvaprecari per l'assunzione di 14 lavoratori su 36

consiglio-regioaltoAOSTA. Si sposta dalle pagine virtuali dei comunicati stampa all'aula del Consiglio regionale la discussione politica sull'assunzione degli impiegati forestali alla Società di servizi VdA. I gruppi di opposizione, PD-Sinistra VdA escluso, hanno depositato una interrogazione a risposta immediata che verrà discussa dal Consiglio Valle del 22-23 aprile.

Nel testo dell'iniziativa i consiglieri richiamano il disegno di legge recentemente approvato "in cui si prevedeva il trasferimento delle risorse economiche pari a 985.000 Euro per l'assunzione di 36 impiegati forestali tecnico/amministrativi per un periodo di 6/7 mesi" e i bandi di concorso dei giorni scorsi della Società di servizi "per la copertura di 12+2 posti relativi ad impiegati forestali tecnico/amministrativi per periodi anche molto brevi e in alcuni casi non continuativi".

Con l'interrogazione i tre gruppi chiedono al Governo regionale "con quali modalità è stata prevista l'attuazione degli impegni occupazionali e economici assunti in aula e in sede di Commissione anche alla luce di quanto dichiarato in merito al mantenimento degli stessi livelli occupazionali attuali".

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it