Spostamento della Cus, Fosson: "non è stata presa alcuna decisione"

 

L'assessore ha risposto alla denuncia del gruppo consiliare dell'Uvp

Fosson-antonio1AOSTA. L'assessore regionale alla Sanità, Salute e Politiche sociali Antonio Fosson risponde alla denuncia dell'Uvp riguardo allo spostamento della Centrale unica del soccorso (Cus) in Piemonte.

«Non è stata presa alcuna decisione politica» ha detto l'assessore aggiungendo tuttavia che «sul tavolo ci sono delle valutazioni tecniche che riguardano in particolare l'attivazione da parte della protezione civile del 112 su tutto il territorio nazionale».

I consiglieri regionali dell'Uvp in una nota hanno riferito che lo spostamento a Grugliasco è stato annunciato ieri al comitato di pilotaggio della Cus e sostenuto che tale operazione è "il preludio dello smantellamento del sistema di soccorso valdostano".

 

redazione

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it