Azzardo, il sottosegretario Barletta: ruolo dei casinò non va sottovalutato

 

In audizione alla Commissione Finanze: "orientamento del governo non è liberalizzare l'apertura di nuove case da gioco"

roulette1«Nel confronto con le associazioni che si occupano di disagio e con gli enti locali è emersa la considerazione che forse nel determinare una situazione di gioco il più possibile controllato come barriera contro l'illegalità non va sottovalutato il ruolo dei casinò». Così il sottosegretario all'Economia Pierpaolo Baretta nel corso dell'audizione in commissione Finanze della Camera sulle tematiche relative al settore dei giochi pubblici.

Baretta ha però sottolineato che «l'orientamento del governo non è quello della liberalizzazione dell'apertura delle case da gioco ma al tempo stesso si impone una riflessione sulle attuali difficoltà del comparto. L'individuazione di una gestione unitaria dell'attuale organizzazione, la eventuale ulteriore dislocazione nel territorio nazionale di casinò condivisa con le gestione e l'attuale proprietà delle case da gioco esistenti è una delle possibili soluzioni da considerare».

 

Clara Rossi

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it