Consiglio Valle, il Programma di cooperazione Italia-Svizzera aggiunto all'odg

 

Inserite anche due interrogazioni a risposta immediata su Sav e Psr

AOSTA. Tre nuovi punti sono stati aggiunti all'ordine del giorno dell'adunanza di domani e giovedì del Consiglio regionale. Due sono interrogazioni a risposta immediata: una, del gruppo Alpe, riguarda l'affidamento di lavori alle aziende valdostane da parte della società autostradale Sav e l'altra, dell'Union Valdotaine Progressiste, si concentra sulle difficoltà di adesione alle misure per le colture specializzate del Piano di sviluppo rurale.

Il terzo punto aggiunto è il Programma di cooperazione trasfrontaliera Italia Svizzera 2014-2020 su cui la I Commissione ha recentemente dato parere favorevole all'unanimità.

L'assemblea, convocata dalle ore 9, discuterà anche una proposta di legge dell'Uvp sui tetti in lose ed una petizione sui trasporti nella valle di Champorcher oltre a numerose interrogazioni, interpellanze e mozioni dei gruppi di opposizione.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it