Oggi le dimissioni della Giunta Rollandin per la nuova super maggioranza

 

Stella Alpina accetta l'ingresso dell'Uvp. Domani in Consiglio il nuovo esecutivo

AOSTA. E' stato un fine settimana scandito dalle trattative politiche quello che si è appena concluso. L'accordo di massima tra l'Uv e l'Uvp per l'ingresso di quest'ultima in maggioranza è stato perfezionato con gli ultimi incontri e ieri, dopo una lunga giornata, anche Stella Alpina ha dato il suo sofferto via libera. Gli effetti si faranno vedere già oggi.

In mattinata sono attese le dimissioni in blocco degli assessori e del presidente del Consiglio. Il passaggio è necessario per consentire il nuovo rimpasto di governo che sancirà il passaggio degli ex dissidenti dai banchi dell'opposizione a quelli della maggioranza e del governo. In serata poi il presidente della Regione Rollandin presenterà al Conseil fédéral dell'Uv la composizione della nuova giunta e in contemporanea l'Uvp si riunirà per approvare l'ingresso in maggioranza al fianco di Uv, Stella Alpina e Pd-Sinistra Vda. Domani quindi, giorno di riunione del Consiglio Valle, i nuovi assessori e il nuovo presidente si presenteranno all'assemblea e ai valdostani.

Secondo le prime indiscrezioni Marco Viérin (Stella Alpina) lascerà il posto di presidente dell'assemblea per l'assessorato alle Opere pubbliche prendendo il posto del compagno di movimento Mauro Baccega. Al suo posto arriverà il quasi omonimo Laurent Viérin (Uvp) che, contrariamente alle prime ipotesi, non tornerà ad occuparsi dell'assessorato dell'Istruzione e Cultura attualmente affidato ad Emily Rini. L'unionista resterà al suo posto al pari di Aurelio Marguerettaz ed Ego Perron (rispettivamente assessore ai Trasporti, commercio, sport e turismo ed al Bilancio, Finanze e Patrimonio).

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it