Ok al progetto di riqualificazione della sala del Consiglio regionale della Valle d'Aosta

 

Via le barriere architettoniche, nuovi serramenti, riposizionamento dei banchi della presidenza e dei consiglieri

AOSTA. Entro l'autunno del 2017 la sala in cui si riunisce il Consiglio regionale della Valle d'Aosta e gli altri locali di Palazzo regionale ad uso dell'assemblea avranno un look parzialmente rinnovato.

I progetti esecutivi del restyling, finalizzati anche alla riqualificazione energetica, sono stati approvati ieri dalla giunta regionale e comportano una spesa di 450.000 Euro provenienti in gran parte (370.000 Euro) da fondi europei previsti dalla politica di sviluppo con il progetto strategico Efficientamento energetico edifici pubblici.

Una prima tranche degli interventi sarà effettuata a marzo 2017 con l'adeguamento delll'impianto di climatizzazione, la sostituzione dei serramenti esterni e la sostituzione dei proiettori di illuminazione. In estate si procederà poi con il cablaggio delle reti dati e informatica, l'abbattimento delle barriere architettoniche e l'installazione di una piattaforma elevatrice. Inoltre i banchi della presidenza e della giunta saranno spostati più avanti e i banchi dei consiglieri riposizionati mentre nelle sale in cui si riuniscono le Commissioni la moquette sarà sostituita.

 

M.C.

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it