Arriva ad Aosta il Treno della memoria del Milite Ignoto

Lunedì 10 ottobre lo speciale convoglio arriva al binario 1 della stazione di Aosta e sarà aperto al pubblico

  Centenario del Milite Ignoto

Lunedì 10 ottobre arriverà alla stazione di Aosta il Treno della Memoria. Dopo aver ripercorso le principali tappe compiute dal convoglio ferroviario che oltre 100 anni fa trasportò la salma del Milite Ignoto fino a Roma e aver toccato altre città simbolo della Grande Guerra, il convoglio ferroviario storico, la bandiera che avvolse il feretro e una mostra commemorativa arriveranno al binario 1 della stazione del capoluogo regionale.

Il Treno della Memoria è un treno storico speciale, allestito come il convoglio che trasportò il Milite Ignoto prima che la salma fosse traslata all'Altare della Patria. Sarà aperto al pubblico dal mattino alla sera.

Il giorno dell'arrivo ad Aosta del Treno della Memoria è prevista una cerimonia. La mattina, dopo gli onori ai Caduti in piazza Chanoux, ad accogliere l'arrivo del Treno saranno le autorità militari, i rappresentanti della Regione e del Celva, le associazioni combattentistiche e d'arma e numerosi studenti. Dalle ore 11.15 saranno aperti al pubblico e quindi visitabili un bagagliaio 1926, un carro K, due carrozze "Centoporte", una carrozza "Centoporte a salone", un carro "Carnera", una carrozza prima classe Az 10.000, una carrozza "Grillo", una carrozza cuccette tipo "1957 T".

In serata, alle ore 20.50, il Treno della Memoria ripartirà per la stazione di Genova.

L'iniziativa conclude le solenni cerimonie di commemorazione del Milite Ignoto organizzate in occasione del suo centenario (1921-2021) e che hanno avuto inizio, anche in Valle d'Aosta, lo scorso 4 novembre.

 

 

Marco Camilli

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it