A giorni la sentenza della Corte dei conti sui finanziamenti al Casinò di Saint-Vincent


La contestazione è sui 140 milioni di euro erogati tra 2012 e 2015

 

Corte dei Conti

AOSTA. Arriverà nei prossimi giorni la sentenza della Corte dei conti della Valle d'Aosta sui fondi pubblici a favore del Casinò di Saint-Vincent. Il procedimento riguarda un dirigente regionale e numerosi consiglieri ed ex consiglieri regionali in carica tra 2012 e 2015, anni in cui furono approvati gli atti relativi ai finanziamenti contestati dalla procura contabile.

L'udienza pubblica si è svolta lo scorso 11 luglio e questa settimana i giudizi della sezione giurisdizionale si sono riuniti in camera di consiglio per decidere la sentenza che sarà resa nota tra qualche giorno.

Il procedimento riguarda 140 milioni di euro erogati a favore della casa da gioco valdostana. Nei mesi scorsi numerosi immobili e conti correnti riconducibili ai politici coinvolti sono stati oggetto di sequestro conservativo.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it