.

Pont-Saint-Martin, bar aperto nonostante la sospensione: scatta la denuncia

 

Carabinieri

PONT-SAINT-MARTIN. Continua la prova di forza del bar Lys a Pont-Saint-Martin, destinatario di diversi provvedimenti di sospensione e chiusura per aver violato alcune limitazioni contro il Covid-19 imposte al settore della ristorazione.

Ieri i carabinieri di Donnas - Pont-Saint-Martin hanno proceduto a della licenza (foto). Oggi il bar Lys ha comunque riaperto malgrado il rischio di contestazione del reato di inosservanza dei provvedimenti dell'autorità (arresto fino a 3 mesi o ammenda fino a 206 Euro) e della possibilità di revoca della licenza. Questa mattina i carabinieri sono quindi tornati sul posto per far uscire i clienti che stavano consumando nel locale e per procedere con la denuncia della titolare, Katia Bertero. 

Contattata da Aostaoggi.it, la barista ha confermato l'intenzione di continuare a tenere aperto. "Oggi alle 18 riapro e anche domani terrò aperto", annuncia.

 

 

Marco Camilli

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it