Altanum, la Regione Valle d'Aosta si costituisce parte civile

Pin It

Tra gli arrestati dalla Dda per 'ndrangheta ci sono anche tre residenti in Valle d'Aosta

 

Carabinieri

AOSTA. La Regione autonoma Valle d'Aosta chiederà di costituirsi parte civile nel processo dinanzi al Tribunale di Reggio Calabria legato all'indagine Altanum condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia reggina contro la 'ndrangheta. Lo ha deliberato oggi la giunta regionale che ha anche deciso di incaricare l'avvocatura interna di portare avanti la richiesta.

L'operazione Altanum portò, lo scorso luglio, all'esecuzione di diverse ordinanze di arresto per reati di tipo mafioso, estorsioni, traffico di stupefacenti ed omicidio anche in Valle d'Aosta ed in Emilia-Romagna.

Tre le persone residenti in Valle coinvolte: Roberto Raffa, considerato il basista sul territorio valdostano della cosca Facchineri, e i fratelli Michele e Vittorio Raso, ritenuti punto di riferimento della "locale" di San Giorgio nella nostra regione.

 

 

 

M.C.

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it