.

La Regione valuta la dismissione delle partecipazioni nella Reveal La Thuile

La società, collegata all'organizzazione della Coppa del mondo di sci, non rispecchia i requisiti del decreto sulle partecipazioni pubbliche

 

L'Amministrazione regionale sta valutando di dismettere le partecipazioni nella società Reveal La Thuile Scrl che opera strettamente connessa all’organizzazione della Coppa del mondo di sci. Lo prevede l'atto di razionalizzazione periodica delle partecipazione pubbliche che il Consiglio regionale della Valle d'Aosta discuterà la prossima settimana.

Nell'ambito del decreto legislativo del 2016 sulle partecipate, la delibera incarica Finaosta di verificare possibili «modalità diverse di sostegno all’organizzazione di manifestazioni ed eventi sportivi gestiti dalla società, valutando al contempo l'eventuale dismissione della partecipazione stessa». Il documento è già passato all'esame della Commissione Affari generali e ha incassato il parere favorevole a maggioranza.

La rivalutazione della partecipazione nella società Reveal La Thuile era stata sollecitata dalla Sezione di Controllo della Corte dei Conti della Valle d'Aosta a causa di due criticità, entrambe previste dal decreto legislativo sulle partecipate: un numero di amministratori maggiore a quello dei dipendenti e un fatturato medio nel triennio inferiore al milione di euro.

 

E.G.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it