A Barcellona Tormena domina il Mondiale Xc Eliminator

Finale senza storia per la campionessa della Gs Lupi Valle d’Aosta che parte al comando davanti alla francese Clauzure e alla svedese Holmegard

 

Gaia Tormena

Senza "bluff" alcuno, andare "all in" e portare a casa in scioltezza l'intero piatto. In Spagna, Gaia Tormena si conferma - dopo il successo dello scorso anno, a Graz - Campionessa Mondiale dell’Xc Eliminator, l'ennesimo sigillo di una stagione strepitosa: maglia iridata, campionessa italiana e Europea e vincitrice della Coppa del Mondo Xce 2022, oltre a essere anche la detentrice del tricolore di Enduro.

Finale senza storia, a Montjuic di Barcelona: Gaia Tormena (Gs Lupi Valle d’Aosta; 1’25”89) parte al comando, è in testa dal primo metro, con il vantaggio sulla francese Coline Clauzure che dilata fino a superare i 2” sulla linea d’arrivo; il bronzo va alla svedese Ella Holmegard, con quarta l’altra transalpina Noémie Garnier.

Dopo aver fatto registrare il miglior crono in qualifica (42”747), a precedere la coppia transalpina Coline Clauzure (43”429) e Noemie Garnier (43”778), nei quarti di finale, Gaia Tormena (a 14/100) è seconda, alle spalle di Isaure Medde (1’37”96). In realtà l’aostana era nettamente al comando ma, accortasi degli oggettivi problemi della francese Agathe Micol e della spagnola Sara Gay Moreno, che avevano accumulato ben oltre 20'' di ritardo a causa cadute, ha smesso di spingere sui pedali, arrivando mano nella mano, appaiata, alla Medde, poi accreditata della prima posizione. In semifinale, netta la supremazia di Gaia Tormena (1’29”36), che sulla linea d’arrivo precede Ella Holmegard (a 79/100) e la tedesca Lia Schievers (a 1”23).

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it