Coronavirus, ridotto il trasporto pubblico in Valle d'Aosta

Pin It

Già in vigore l'ordinanza dal presidente della Regione per il trasporto su ferro e gomma

 

autobus

AOSTA. Il presidente della Regione ha firmato oggi una ordinanza che riduce il servizio del trasporto pubblico sul territorio della Valle d'Aosta. Lo stesso Renzo Testolin lo ha annunciato nel corso della conferenza stampa di questa sera.

L'ordinanza è già stata pubblicata ed è in vigore.

Il provvedimento ordina "l'introduzione di riduzioni, anche progressive e modulate, dell'offerta del trasporto pubblico locale su ferro e gomma, in modo da adattarla tempestivamente alla situazione che si viene di giorno in giorno a delineare, in relazione alla diffusione del contagio e alle limitazioni poste alle attività della popolazione".

Saranno garantiti "un orario di avvio e di termine dei servizi che possa consentire gli spostamenti alle persone che devono continuare a prestare la propria attività lavorativa", un "cadenzamento dei servizi ridotto, ma adeguato, anche in relazione alla necessità di mantenere a bordo dei mezzi la distanza di sicurezza di un metro" ed il "mantenimento di un collegamento minimo con le località già servite in precedenza".

 

Elena Giovinazzo

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it