Pasqua, i valdostani stanno rispettando le restrizioni sugli spostamenti

 

Posto di blocco


AOSTA. Ormai da qualche giorno, vista l'approssimarsi delle festività di Pasqua, i controlli effettuati dalle forze dell'ordine sugli spostamenti sul territorio valdostano per l'emergenza Covid-19 si sono intensificati grazie allo sforzo di carabinieri, guardia di finanza, polizia, corpo forestale e polizia locale.

Guarda il video >

Il dato della prefettura più recente disponibile, diffuso con il bollettino di aggiornamento di oggi della Regione, è riferito alla giornata di ieri, 11 aprile, quando ci sono stati 1.338 controlli e 32 sanzioni (circa il 2,4% di irregolarità riscontrate). Il 10 aprile a fronte di 1.968 controlli sono scattate 29 sanzioni (l'1,5%) ed il giorno prima, a fronte di 1.888 controlli, 25 sanzioni (l'1,3%). Sono percentuali in linea con quelle dei giorni precedenti e indicano come, anche con l'avvicinarsi della Pasqua, i valdostani sono piuttosto ligi nel rispettare le restrizioni.

I giorni più a rischio sono però oggi e domani. Il bilancio dell'attività delle forze dell'ordine sarà reso noto tra domani e martedì.



E.G.



Pin It
© 2020 Aostaoggi.it