.

Operaio di 38 anni morto in un cantiere a Ollomont

I carabinieri sul posto per accertamenti sulla dinamica dei fatti

 

Ollomont

Un operaio è morto in un cantiere edile a Ollomont mentre lavorava in una abitazione, la casa di villeggiatura del ministro Marta Cartabia. Dalle prime informazioni il lavoratore - Costantin Cobanel di trentotto anni - sarebbe rimasto schiacciato da una putrella.

Gli accertamenti per chiarire la dinamica dell'incidente e le eventuali responsabilità sono affidate ai carabinieri. Cobanel stava lavorando per una ditta di Gignod.

Sul posto anche elisoccorso e vigili del fuoco.

«Sono sconvolta e affranta da quanto appena appreso», ha affermato il ministro. «Un operaio è morto in un gravissimo incidente sul lavoro questa mattina nel cantiere della mia casa di montagna a Ollomont». La Guardasigilli si è detta «profondamente turbata» per l'accaduto.

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it