Inchiesta presidenza Finaosta, Rollandin assolto

Augusto RollandinAOSTA. Augusto Rollandin, Massimo Leveque ed Ego Perron sono stati assolti dall'accusa di turbata libertà del procedimento di scelta del contraente. I fatti erano riferiti alla nomina di Leveque alla presidenza della società finanziaria regionale Finaosta.

Stando agli esiti dell'inchiesta condotta dalla procura di Aosta, l'ex presidente della Regione Rollandin e l'ex assessore regionale al bilancio Perron avevano comunicato i contenuti del bando per la nomina del presidente Finaosta a Leveque e assicurato a quest'ultimo un aumento del compenso annuo rispetto a quello previsto. In questo modo, sempre secondo l'accusa, Leveque era stato favorito rispetto alle altre persone potenzialmente interessate all'incarico.

Il gup ha respinto però la tesi accusatoria e disposto l'assoluzione "perché il fatto non sussiste".

 

 

 

Marco Camilli

 

 



Pin It
© 2020 Aostaoggi.it